Come Pulire i Giochi degli Animali con dei Rimedi Naturali

In questa guida spieghiamo come pulire i giochi degli animali con dei rimedi naturali.

Occorrente
un bicchiere di aceto di sidro di mele
un cucchiaio di bicarbonato di sodio

Procedimento
Chi ha un cane sa che palline, frisbee e animaletti o giochini di gomma morbida e dura si sporcano facilmente, soprattutto se il vostro cane ama sotterrarli o portarli in giro in giardino. Venendo poi in contatto con la bocca dell’animale, questi giocattoli vanno puliti accuratamente.
Ma per pulirli ci vuole un detergente che non sia tossico per l’animale. Questo rimedio funziona anche per i topini e le palline dei gatti, oggetti che ritrovate dopo puntualmente dopo tempo immemorabile sotto i mobili, negli angoli più bui e polverosi.
Raccogliete i divertimenti dei vostri animali e metteteli a bagno in aceto di sidro di mele e bicarbonato di sodio disciolti con acqua tiepida. Dopo una ventina di minuti in ammollo, puliteli, strofinandoli accuratamente sotto l’acqua corrente. Sciacquate bene per eliminare i residui di sporco e detergente, che anche se è naturale, non è mai gradito ai vostri cuccioli.

Ora siete pronti per giocare insieme ai vostri animali in tutta sicurezza, per voi e per loro.