Quali Sono gli Attrezzi da Avere in Cucina

Ci sono cose che in una cucina come si deve non dovrebbero mai mancare. Eh si, perchè se gli utensili e gli ingredienti variano secondo l’estro del periodo o del momento, alcuni strumenti sono indispensabili perchè almeno una volta -ma sicuramente di più- serviranno, anche per la cena più semplice e veloce.

Gli strumenti indispensabili

Tagliere. In legno o in plastica, meglio avere uno grande ed uno piccolo.

Grattugia per formaggio. Certo, si può sempre comprare il formaggio già grattugiato, ma avere la possibilità di farlo da soli è importante. Chi ne produce grandi quantità può scegliere una grattugia elettrica tipo queste.

Scolapasta. Questo è davvero uno strumento indispensabile, altrimenti è impossibile cucinare la pasta (a meno che non si disponga di pastaiola con scolapasta incorporato.

Mestoli. Almeno uno grande ed uno piccolo, in legno, plastica e/o acciaio.

Forbici. Consigliabili le ‘tagliatutto’, che non pungono, non tagliano le dita e possono essere usate anche dai bambini.

Cavatappi. A due manici, a farfalla, a due viti o a leva, in acciaio o in plastica, con il manico corto o con il manico lungo munito di coltellino per togliere la stagnola dalle bottiglie.

Apribottiglie ed apriscatole. Sempre utili, soprattutto l’apribottiglia.

Gli strumenti necessari

Colini. A rete fitta, almeno in due misure.

Caraffa graduata. Per dosare i liquii e con l’ indicazione dei pesi per altri ingredienti, anche solidi.

Barattoli. Quadrati o rettangolari, di diverse forme e misure, adatti per la dispensa, per il frigorifero, per il freezer, per la conservazione sottovuoto.

Imbuto. In plastica o acciaio, per travasare l’olio ad esempio.

Spremiagrumi. Utile per una colazione salutare a base di arance.

Sottopentola. Per non rischiare di rovinare tavolo e tovaglia quando la pentola è bollente.

Schiaccianoci. D’ inverno diventa fondamentale averne almeno uno in casa.

Centrifuga. Un grande aiuto per asciugare perfettamente l’insalata.